5 città indiane con un incredibile patrimonio e cultura

L'India è nota per il suo ricco patrimonio e cultura e il paese ha così tante belle città che raccontano la propria storia attraverso i loro punti di riferimento.

indiano

C'è così tanta storia indiana intrecciata in tutti questi punti di riferimento

Le città indiane possono facilmente diventare la musa di un fotografo, l'ispirazione di un ballerino e la narrativa autentica e rustica dello scrittore.

Il paese è riconosciuto a livello internazionale come una miniera d'oro per la sua musica, patrimonio, danza e cultura.

Ci sarà sempre una verità nascosta o qualcosa da imparare in ogni angolo dell'India, dobbiamo solo cercarla.

Ci sono molte città diverse in India che sono diventate attrazioni turistiche nel corso degli anni. 

Sia che tu voglia conoscere la prigionia di Shah Jahan da parte di suo figlio o conoscere le conseguenze dell'occupazione britannica, ci sono molte città incredibili per aiutarti con la tua curiosità per l'India.

DESIblitz guarda ad alcune delle migliori città da visitare in India per la loro incredibile cultura, storia e patrimonio.

Agra

India

Le fondamenta di questa città sono costruite su una bellissima e onesta dichiarazione d'amore che è la storia del Taj Mahal.

L'infrastruttura di Taj Mahal è stato costruito su solide fondamenta.

Realizzato in marmo bianco avorio, che è un materiale che non marcirà rapidamente, l'iconico Taj Mahal era una creazione molto ben congegnata.

In effetti, il Taj Mahal è stato costruito come una dichiarazione d'amore.

Si diceva che Shah Jahan avesse costruito il palazzo per sua moglie, Mumtaz Jahan, ma che fosse tragicamente morta per ragioni sconosciute.

Alcuni dicono che la sua morte sia stata causata da complicazioni durante il parto e altri affermano che si trattava di una malattia.

L'edificio è stato realizzato per resistere ai terremoti. I quattro minareti sono stati costruiti per inclinarsi leggermente verso l'esterno, questo è così che cadono dal palazzo piuttosto che sull'edificio e lo distruggono.

Circa un migliaio di elefanti furono usati per trasportare materiali da costruzione pesanti mentre veniva costruito il Taj Mahal.

Il Taj Mahal è una vera vetrina della ricchezza e della bellezza indiana.

Durante l'occupazione britannica, il paesaggio del giardino è stato modificato per conformarsi alle ideologie britanniche.

Ci sono sempre state molte speculazioni riguardo al Taj Mahal. Si dice che l'imperatore Shah Jahan abbia speso circa Rs. 32 milioni sul palazzo nel 1632-1653.

La creazione del Taj Mahal apparentemente ha richiesto 20,000 lavoratori. 

Si dice che Shah Jahan abbia tagliato le mani a ogni singolo lavoratore.

È così che non sarebbero mai più stati in grado di realizzare qualcosa di così bello.

Agra Fort

Il forte di Agra è stato originariamente costruito da Redstone e il suo unico scopo era quello di fungere da unità di difesa militare dall'imperatore Moghul Akbar.

Fino a quando suo figlio, Shah Jahan non l'ha reinventato.

La riprogettazione di Shah Jahan ha comportato l'aggiunta di marmo all'infrastruttura. Questo fece rivivere l'edificio e divenne noto per la sua architettura di prestigio. 

La storia afferma che Shah Jahan fu imprigionato nel Forte di Agra per otto anni da suo figlio Aurangzeb.

La figlia di Shah Jahan ha dedicato la sua vita a suo padre e si è assicurata che fosse sempre a suo agio.  

La storia racconta che Shah Jahan morì mentre era imprigionato nella torre ottagonale che aveva accuratamente realizzato in marmo.

Delhi

India

Nel corso della sua storia, Delhi è stata la capitale di vari regni e imperi.

Oggi, Nuova Delhi ha varie attrazioni che la rendono un posto come nessun altro. 

Il mercato di Delhi Khari Baoli è considerato il più grande mercato delle spezie in Asia.  

La città ha molti siti e monumenti del patrimonio e attira molti turisti ogni anno. Questi includono il Forte Rosso, il Tempio del Loto, il Rajghat e la Porta dell'India.

Il Red Fort è un forte storico nella città di Delhi. È diventato un simbolo di potere grazie all'imperatore e famoso architetto Shah Jahan.

Oltre a costruire il Forte Rosso, l'Imperatore cadde nei suoi lussi e risiedeva lì.

The Red Fort ha tre diverse narrazioni. Prima, durante e dopo l'occupazione britannica.

Il forte è fatto di arenaria rossa e il nome originale dell'architettura era "Qila-e-Mubarak, che si traduce in" The Blessed Fort ".

In origine, questo edificio iconico era realizzato in pietra rossa e bianca per rappresentare il creatore, i due colori preferiti di Shah Jahan.

Prima dell'Impero britannico, il Forte Rosso era un'opulenta manifestazione di ricchezza e cultura. Anche il diamante Kohinoor ha soggiornato sul trono di Shah Jahan.

È interessante notare che il Forte Rosso può effettivamente essere visto come un simbolo che segna la fine dell'Impero Mughal.  

Nel 1857 le forze britanniche colonizzarono Delhi che iniziò una guerra tra le residenze e gli inglesi.

Ciò ha portato molti indiani a fuggire dalla città.

Anche l'imperatore Mughal Bahadur Shah Zafar ritenne appropriata questa opzione. Una cosa che non sapeva era che la sua resa avrebbe posto fine all'impero Mughal.

Successivamente, l'Impero britannico ha apportato diverse modifiche all'infrastruttura iniziale del forte.

Hanno distrutto l'80% degli edifici originali del forte e hanno costruito i propri edifici seguendo la propria architettura.    

Durante l'impero britannico, il colore del forte cambiò.

Secondo il Telegraph, molti esperti hanno incolpato gli ufficiali britannici per la transizione a colori.

Gli esperti affermano che Shah Jahan era solito incaricare artigiani tradizionali che macinavano il marmo bianco per produrre un intonaco di calce scintillante.

Gli inglesi usarono il forte come base militare e non lo fecero per risparmiare denaro.    

Inoltre, nell'India moderna, il Forte Rosso è stato nuovamente reintegrato come simbolo di forza, libertà e indipendenza, nonché una delle principali attrazioni turistiche dell'India. 

Dal 1947, il 15 agosto, il Primo Ministro dell'epoca ha innalzato la bandiera indiana per celebrare l'indipendenza della nazione. 

Jawaharlal Nehru è stato eletto primo primo ministro indiano come paese indipendente. Ha pronunciato un brillante discorso dal Forte Rosso che storicamente ha segnato l'India come un paese libero.  

Varanasi

città indiane varanasi

Questa antica città è nota per avere una delle più antiche civiltà del mondo. C'è così tanta cultura e patrimonio da ottenere da questa città.

I periodi migliori per visitare Varanasi sono nei mesi di ottobre e marzo a causa del clima caldo e delle festività religiose. 

Una grande attrazione turistica è un festival di una settimana a novembre chiamato Ganga Mahotsav. Questo festival offre ai turisti un assaggio della danza e della musica classica tradizionale dell'India.

La popolazione locale di Varanasi crede che il festival sia un modo importante per onorare il sacro fiume Gange.

Molte persone credono che la città sia benedetta da un ricco patrimonio e cultura perché le fondamenta della città furono costruite dal Signore della Danza, Nataraja

La città è considerata una delle città più sacre del mondo.

L'esemplare e umile scrittore e poeta indiano Tulsidas è nato a Varanasi.

Questo scrittore è stato anche riconosciuto come un santo ed è spesso associato a diversi miti soprannaturali.

Ad esempio, alcune persone credono che sia rimasto nel grembo di sua madre per 12 mesi. Una volta nato aveva 32 denti e la sua prima parola fu Lord Ram.

Il nome di Tulsidas sarà sempre intessuto in ogni conversazione su Varanasi, è il loro orgoglio e insegnante.

È noto soprattutto per il popolare libro di poesie religiose intitolato Ramcharitmanas.

Inoltre, quando il famoso scrittore e filosofo Mark Twain visitò Varanasi, lo descrisse come:

"Più vecchio della storia, più antico della tradizione, più antico persino della leggenda, e sembra due volte più vecchio di tutti loro messi insieme"

Varanasi ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo delle scienze naturali e la cultura sostiene molti rimedi curativi come lo Yoga e l'Ayurveda.

Mumbai

città indiane mumbai

Mumbai è la capitale dello stato del Maharashtra e la città più popolosa dell'India.

La città si trova sulla costa occidentale e ha un profondo porto naturale.

Ospita tre siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO, le grotte di Elephanta, il capolinea Chatrapati Shivaji e gli edifici vittoriani e Art Déco della città.

Byculla East è il museo più antico di Mumbai. Il museo era precedentemente denominato Victoria and Albert Museum, ora è chiamato Dr Bhau Daji Lad Museo della città di Mumbai.

All'esterno dell'edificio, c'è una grande scultura di elefante in basalto che è stata recuperata dal mare. Si ritiene che questa pietra sia originaria dell'isola di Elephanta.

Quando visiti questo museo, guarda sempre il sito web prima perché ci sarà sempre un programma energico di laboratori e relatori ospiti di cui adulti e bambini potranno divertirsi.  

Il Gateway of India è il monumento più riconosciuto a Mumbai e in India.

È interessante notare che Gateway of India è stato avviato per celebrare la visita del re Giorgio V e della regina Mary in città nel 1911.

La sua prima pietra fu posta il 31 marzo 1911 e fu completata nel 1924.

Ironia della sorte, quando le truppe britanniche finali stavano lasciando l'India, fu usato come uscita nel 1947.

Inizialmente, il Gateway of India è stato progettato in modo che fosse la prima cosa che le persone che si avvicinavano a Mumbai in barca potevano vedere.

Quasi come i cancelli usati per dare l'impressione di un rifugio sicuro.

Mahalaxmi Dhobi Ghat è un sistema di 140 anni che è diventato un aspetto unico della cultura di Mumbai. 

Essendo un enorme servizio di lavanderia aerea, Mahalaxmi Dhobi Ghat si trova vicino alla stazione ferroviaria di Mumbai ed è colloquialmente definita la più grande lavatrice a propulsione umana di Mumbai.

Spesso offre agli spettatori un'idea della vera cultura e dell'etica del lavoro di Mumbai.  

Il dhobi (lavandaio) laverà i vestiti portati loro da tutti gli angoli della città. 

Ogni giorno vicino al centro di Mumbai troverai migliaia di dhobi che trascorrono ogni giorno in piedi in acqua fino alle ginocchia piena di sostanze chimiche battendo manualmente e strofinando lo sporco da ogni capo di bucato presentato loro nel calore ardente.

Le grotte di Elephanta sono una raccolta di templi rupestri e si trovano sull'isola di Elephanta nel porto di Mumbai.

Le origini delle grotte risalgono al V-IX secolo.

Le incisioni narrano le storie di antiche mitologie.

L'architettura è definita unica, impressionante e creativa

L'isola era originariamente chiamata Gharapuri ma quando i portoghesi scoprirono l'isola, ribattezzarono l'isola Elephanta.

Questo perché una delle prime cose che hanno trovato sull'isola era una grande struttura in pietra di un elefante

Oggi l'isola è diventata una popolare destinazione turistica. Le grotte sono fatte di roccia naturale e si estendono per 60,000 piedi quadrati.   

Un attributo chiave dell'isola di Elephanta è che narrano una storia di un mondo che altrimenti sarebbe stato dimenticato.

Questo è anche un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO.  

Jaipur

indiano

Jaipur è la capitale dello stato indiano del Rajasthan.

È conosciuta come la città rosa perché ogni edificio all'interno del centro fortificato è dipinto di un colore rosa terracotta.

Jaipur è una delle principali destinazioni turistiche e nel 2008 è stato il 7 ° posto migliore da visitare in Asia.

Jaipur è la prima città mai pianificata dell'India.

L'Hawa Mahal è diventato un punto di riferimento iconico a Jaipur.

Viene spesso definito il "Palazzo dei Venti".

Til suo palazzo fu costruito nel 1799 dal Maharaja Sawai Pratap Singh della dinastia Kachhwaha Rajput.

In questo periodo, c'era un sistema "Purdah" che ordinava alle donne di rimanere in casa.

Questo è stato considerato come una parte enorme della cultura del Rajasthan.

La gente pensava che impedire alle donne di uscire preservasse la loro santa virtù ed era ampiamente considerato un segno di dignità.

Nonostante questa regola, il re voleva il reale donne per poter assistere ai festeggiamenti e alle celebrazioni nel Regno.

Hawa Mahal è stato creato in modo che le donne reali potessero osservare il mondo senza essere viste dai laici del Regno.

Il palazzo ha cinque piani e 953 piccole finestre chiamate "Jharokhas".

Una caratteristica fondamentale di questo palazzo è che tutte le finestre sono rivolte verso il basso, il che ha reso più facile per le donne reali essere spettatrici senza essere notate.

L'annuale Festival della letteratura di Jaipur inizia il 24 gennaio 2019 e termina il 28 gennaio 2019.  

Sanjoy Roy ha fondato il Festival indiano di Jaipur. Lo scopo del Festival della letteratura di Jaipur è sostenere, preservare e celebrare la cultura, l'arte e il patrimonio indiano.

Roy afferma che “Jaipur è di per sé una città patrimonio. Quindi, anche al di fuori del festival, ci sono molte cose che si possono fare ".

Dice che le forme d'arte tradizionali in India dovrebbero ancora ricevere una piattaforma adeguata per prosperare. "Se guardi all'Ovest o all'Est, la maggior parte delle sinfonie e delle opere tradizionali sono cofinanziate dal governo".

Ammette:

"Ma in India, i Ramleela dietro l'angolo sono fatti di propria volontà e finanziati di tasca propria".

Il Festival della letteratura di Jaipur dura cinque giorni e si svolge in sei diverse sedi distanti cinque minuti a piedi l'una dall'altra.

Molti autori di talento e famosi, sceneggiatori e appassionati di letteratura hanno già partecipato a questo festival come Anurag Kashyap, Chetan Bhagat, Shashi Tharoor e Trishani Doshi.  

C'è così tanta storia indiana intrecciata in tutti questi punti di riferimento. Ogni filo colorato rappresenta un pezzo diverso di incredibile patrimonio e cultura. 

Alcuni ci ricordano quanto può essere potente l'amore e altri significano forza e orgoglio. 



Shivani è una laureata in letteratura inglese e informatica. I suoi interessi riguardano l'apprendimento del Bharatanatyam e della danza Bollywood. Il suo motto di vita: "Se stai avendo una conversazione in cui non stai ridendo o imparando, perché lo stai facendo?"





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Con chi vuoi vedere lavorare Zayn Malik?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...