5 gruppi indiani da aggiungere subito alle tue playlist

Alcune band indiane di grande talento si contendono la tua attenzione. Ve ne presentiamo cinque che dovete ascoltare.

5 gruppi indiani da aggiungere alle tue playlist - F

"Abbiamo sempre scritto canzoni con uno scopo."

Le band indiane sono talentuose, originali e fiduciose nella scena musicale.

Nell'affascinante regno della musica indiana, Bollywood regna incontrastata.

Tuttavia, la verità è che questi gruppi musicali hanno il loro modo di intrattenere gli ascoltatori.

Hanno metodi distintivi per affascinare il loro pubblico.

Con la promessa di brani incisivi, melodiosi e divini, si sono ritagliati una nicchia che merita riconoscimento.

Rendendo omaggio ad alcuni di questi artisti, DESIblitz è orgoglioso di presentare un elenco curato di cinque band indiane che devi aggiungere alle tue playlist.

Sanam

5 gruppi indiani da aggiungere alle tue playlist - SanamComposto da musicisti articolati come Sanam Puri, Samar Puri, Venky S e Keshav Dhanraj, Sanam affonda le sue radici nella vivace città di Mumbai.

Si sono formati nel 2010 e YouTube li ha invitati ad esibirsi allo YouTube FanFest, cosa che hanno fatto nel 2015 e nel 2016.

Il loro album di debutto è 'Supastars'. Uno dei chartbusters dell'album è 'Hawa Hawa'.

Lodando la canzone, un fan commenta: “Questa canzone è così sottovalutata!

“Ho sentito questa canzone qualche anno fa e mi sono subito innamorato.

“Questa musica è inebriante. Non riesco mai a trattenermi dal scuotere il mio corpo a causa dei battiti.

“I testi sono fantastici. Ascolto questa canzone quando voglio solo liberarmi.

Sanam è orgoglioso anche di coprire la classica musica da film indiana, mettendo il suo timbro originale su brani del passato.

Un esempio è 'Kya Hua Tera Wada'. La canzone è stata originariamente cantata da Mohammad Rafi e proviene da Hum Kisi Se Kum Naheen (1977).

Il membro della band Sanam Puri approfondisce lo scopo che la musica ha nella sua vita.

Dice: “[Io] non avevo intenzione di diventare specificamente un musicista.

“La cosa importante è sempre stata fare ciò che ci fa sentire bene e la musica sembra avere uno scopo nella nostra vita.

"C'è così tanto che abbiamo imparato sulla vita e che siamo stati in grado di fare attraverso la musica."

I Sanam si sono innegabilmente guadagnati un posto nel mondo della musica.

Bloodywood

5 gruppi indiani da aggiungere alle tue playlist - BloodywoodColoro che sono fan sia delle band indiane che del genere heavy metal dovrebbero assolutamente dare un'occhiata a questo gruppo.

Formati nel 2016, i Bloodywood sono composti da Karan Katiyar, Jayant Bhadula e Raoul Kerr.

Karan lasciò il suo lavoro nel settore legale con l'obiettivo di creare una band che avrebbe "distrutto le canzoni pop".

Nel 2022, il gruppo ha pubblicato un album intitolato Rakshak.

In una recensione della creazione, Kenstrosity scrive:

"rakshak riesce in gran parte perché esprime esperienze umane complesse attraverso una scrittura facilmente accessibile.

“Incoraggio chiunque sia incuriosito da questa recensione a donare rakshak una discreta scossa.

“Potresti scoprire che Bloodywood ha realizzato un disco energico degno del tuo tempo e della tua attenzione.

"Vale sicuramente il mio!"

Un singolo dei Bloodywood che spacca è anche 'Aaj'.

Una canzone folk metal indiana: "Aaj" crea eccitazione negli ascoltatori.

Il video di accompagnamento raffigura i membri in varie ambientazioni mentre abbracciano temi di strumentazione pesante e machismo.

Karan Katiyar impartisce conoscenza sullo stile diretto e di grande impatto della band:

“Abbiamo sempre scritto canzoni con uno scopo.

“Non è nel nostro stile scrivere canzoni solo per ragioni arbitrarie o artistiche.

"Ci piace essere molto diretti e di grande impatto con il nostro messaggio."

Caffè Masala

5 gruppi indiani da aggiungere alle tue playlist - Masala CoffeeNel 2014 entra in gioco un gruppo estremamente versatile: Masala Coffee.

Il termine "caffè" indica l'interesse della band per una vasta gamma di generi.

I membri di Masala Coffee includono Varun Sunil, Abhijit Anilkumar, Razik Mujawar, Amalsivan, Dayasankar, Paul Joseph, Surya Bharadwaj e Pranav KS.

Il loro album di debutto è uscito nel 2018 e prende il nome Kimaya.

Contiene 10 canzoni, tutte in tamil, malayalam e hindi.

Una delle canzoni hindi è la melodiosa 'Safar'.

Il video mostra splendidi scatti di spiagge e montagne.

Varun Sunil fa luce sull'etica del marchio del gruppo musicale.

He dice: “I Masala Coffee non sono stati formati con lo scopo di diventare una band.

“Volevo semplicemente fare qualcosa di mio. Ho quindi deciso di chiamarlo Masala Coffee”.

“Si trattava di condividere la felicità, continuare a fare musica, esercitarsi e, cosa più importante, tenere l'ego fuori dalla porta della band.

“È importante continuare a trarre ispirazione dagli altri e sforzarsi di essere il migliore in qualunque cosa tu faccia.

"In sostanza, sii te stesso."

Questa missione brilla nelle opere di 'Masala Coffee'.

Sono una delle band indiane più stimolanti.

Quando Chai incontrò Toast

5 gruppi indiani da aggiungere alle tue playlist - When Chai Met ToastL'origine di When Chai Met Toast si trova a Kochi, in India.

Il suo principale genere di esplorazione è la musica pop indiana.

I membri della band includono Ashwin Gopakumar, Achyuth Jaigopal, Palee Francis e Pai Sailesh.

Quando Chai Met Toast è stato formato nel 2014 da Ashwin e Achyuth.

Dall'arrivo di Palee e Pai, la band ha iniziato ufficialmente la sua attività nel 2016.

Sono diventati un punto fermo nella musica indiana, esibendosi in lingue tra cui hindi, inglese, malayalam e tamil.

Una delle loro prime canzoni è "Firefly", che è una miscela mozzafiato di testi in inglese e hindi.

Su YouTube, un fan parla con entusiasmo di questo numero:

“Sono semplicemente sopraffatto dall’ascoltare questa canzone.

“Ragazzi, avete avuto ciò che meritavate da tempo.

“Il vostro momento è adesso ragazzi. Splendi luminoso come le lucciole."

Il numero è stato utilizzato brevemente nell'annuncio di Farhan Akhtar Jee Le Zaraa

Quando Chai Met Toast si è dilettato anche a Bollywood, componendo musica per Do Aur Do Pyaar (2024).

Sono quindi una band di grande successo e meritano ogni grammo di adulazione che viene loro incontro.

Ponte Thaikkudam

5 gruppi indiani da aggiungere alle tue playlist - Thaikkudam BridgeProseguendo con il talento emerso da Kochi, arriviamo al ponte Thaikkudam.

Formatasi nel 2013, la band è composta da diversi membri, ognuno dei quali apporta il proprio barlume di brillantezza al gruppo.

La loro prima composizione originale è 'Roccia dei Pesci"(2013). La popolarità accumulata ha portato il gruppo ad ampliare le proprie piattaforme di esibizione ai college e ai grandi eventi.

Unendo rock e soul, "Fish Rock" ha dimostrato che il ponte Thaikkudam era qui per restare.

La banda discutere cosa li unisce in una coorte così ampia di musicisti:

“L’aspetto principale è il rispetto reciproco. Ci rispettiamo a vicenda come musicisti e amici.

“A volte scambiamo anche il ruolo di insegnanti e di studenti.

“Se c’è una divergenza di opinioni, ci sediamo insieme, ne discutiamo e facciamo un brainstorming sulle soluzioni.

“Soprattutto, ci aiutiamo a vicenda a capire che ogni decisione viene presa nell’interesse della band e non per mettere all’angolo o gravare su uno o un gruppo di individui”.

Il rispetto e il supporto sono essenziali affinché una band possa prosperare e avere successo. Ciò genera una chimica positiva che a sua volta aiuta la creazione di risultati divertenti.

L'intrattenimento è al centro del ponte Thaikkudam.

Nel corso degli anni della loro carriera, queste band indiane non solo hanno realizzato i propri sogni, ma hanno aiutato molti altri a realizzare i propri.

Il loro materiale è vasto, vario e piacevole da consumare.

La scena musicale indiana è un'industria difficile, con gran parte della musica popolare generata dall'industria cinematografica.

Tuttavia, questi gruppi lasciano impressioni indelebili senza lo sfarzo e il glamour di Bollywood.

Ispirano milioni di ascoltatori e la loro musica è uno scrigno di genialità e innovazione.

Per questo, queste band indiane meritano di essere celebrate e applaudite.



Manav è un laureato in scrittura creativa e un ottimista irriducibile. Le sue passioni includono leggere, scrivere e aiutare gli altri. Il suo motto è: “Non aggrapparti mai ai tuoi dolori. Sii sempre positivo."

Immagini per gentile concessione di Red Bull, The Hindu, Hindustan Times, SanamBand.com, News18 e What's On Glasgow.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quanta acqua bevi in ​​un giorno?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...