5 alimenti che puoi mangiare che non sono UPF

Gli UPF sono diventati uno stile di vita nei tempi moderni, ma non fanno bene alla salute. Ecco 5 alimenti che puoi mangiare che non sono UPF.

5 alimenti Desi che puoi mangiare che non sono UPF -F

"Ciò che mangiamo è importante in tanti modi."

Le moderne abitudini alimentari hanno contribuito all’aumento del consumo di alimenti ultra trasformati (UPF), legati a vari problemi di salute.

Gli UPF sono spesso carichi di additivi, conservanti e ingredienti artificiali dannosi per la salute e il benessere a lungo termine.

Uno studio 2022 nel European Journal of Public Health hanno scoperto che un maggiore apporto di UPF era associato ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari, malattie coronariche e malattie cerebrovascolari.

Secondo il Sistema di classificazione NOVA, gli UPF comuni includono carni ricostituite, snack salati e zuccherati, pasti surgelati, biscotti, gelati, bevande gassate e cioccolato.

Tuttavia, altri UPF, come il latte di mandorle, i fagioli al forno, la zuppa in scatola e gli affettati pane, potrebbe sorprenderti.

Anisa Khan, madre di due figli di Londra, afferma:

“Ciò che mangiamo è importante in molti modi per il nostro corpo e la nostra anima. L'ho capito più sono invecchiato e più ho fatto ricerche.

“Ciò significa che sono sempre più concentrato sulla riduzione della quantità di zucchero raffinato e di alimenti trasformati che io e la mia famiglia mangiamo.

"Non voglio che i miei ragazzi abbiano problemi di salute in seguito perché ho dato loro questo cibo spazzatura e finto."

Complessivamente, la riparazioni indica che nel contesto Desi, le persone provenienti da Pakistan, India, Bangladesh e Sri Lanka possono essere particolarmente vulnerabili agli effetti degli UPF a causa dei loro profili di rischio di malattie cardiovascolari unici.

Nell’Asia meridionale e nella diaspora, ci sono preoccupazioni per l’impatto sanitario degli UPF. In India, ad esempio, si teme che gli UPF stiano alimentando un’ondata di diabete.

Nel 2023, la ricerca ha dimostrato che l’India aveva almeno 101 milioni persone con diabete, mentre si stima che altri 136 milioni vivano con pre-diabete.

Per promuovere un’alimentazione più sana è essenziale puntare su alimenti che non siano ultra-processati.

Ecco cinque alimenti dell’Asia meridionale che sono nutrienti, deliziosi e privi degli impatti negativi degli UPF.

Lenticchie

La storia di DaalLe lenticchie, o daal o dahl, sono un alimento base nelle diete tradizionali dell'Asia meridionale. Alcuni piatti popolari includono daal tadka e daal makhani.

Essendo minimamente lavorate e versatili, le lenticchie costituiscono un'ottima aggiunta a una dieta sana.

I Daal sono ricchi di proteine ​​vegetali, fibre, ferro e acido folico.

Mangiare lenticchie ha numerosi benefici per la salute. L'alto contenuto proteico è importante per la riparazione e la crescita muscolare.

A sua volta, il ricco contenuto di fibre delle lenticchie aiuta la digestione e aiuta a prevenire la stitichezza.

Inoltre, le lenticchie sono povere di grassi e ricche di potassio e magnesio, aiutando a regolare la pressione sanguigna e a sostenere la salute del cuore.

C'è un ricco assortimento di lenticchie da consumare, come maash (urido diviso), masoor (lenticchie rosse), chana (grammo diviso), moong (grammo giallo diviso) e lobya (fagioli nani).

La varietà di daal disponibili e il Piatti deliziosi che possono essere realizzati, rendono le lenticchie un'ottima alternativa agli UPF.

Cereali integrali

5 alimenti Desi che puoi mangiare che non sono UPF: riso integrale integraleI cereali integrali, come il grano integrale e il riso integrale, sono ottime alternative agli UPF.

Vengono lavorati minimamente e conservano la crusca, il germe e l'endosperma, rendendoli più nutrienti dei cereali raffinati.

A causa della presenza di crusca, riso integrale richiede più tempo per cuocere rispetto al riso bianco, ma ne vale la pena. Il riso integrale è molto più nutriente.

Mangiare 50 grammi al giorno può ridurre significativamente le possibilità di contrarre il diabete di tipo 2.

La farina integrale di chapati, o atta, può essere utilizzata per preparare roti e prodotti da forno in alternativa alla farina semplice.

La farina integrale di chapati è una ricca fonte di nutrimento, fornendo 15 g di proteine ​​e 90 g di carboidrati in una tazza.

Nel complesso, i cereali integrali sono ricchi di fibre, supportano la salute dell’apparato digerente e aiutano una persona a mantenere un peso sano.

Forniscono anche nutrienti essenziali come vitamine del gruppo B, ferro, magnesio e selenio.

Il consumo regolare di cereali integrali è associato a un minor rischio di malattie cardiache e diabete di tipo 2.

Legumi

5 elementi essenziali della dispensa che gli amanti del cibo indiano hanno bisogno - ceciLegumi come ceci e fagioli vengono lavorati minimamente e ricchi di proteine, fibre, vitamine e minerali.

Sono anche un’ottima fonte di proteine ​​vegetali e fibre alimentari, che supportano la buona salute dei muscoli e la digestione.

I legumi come i ceci sono ricchi di nutrienti essenziali come acido folico, ferro e magnesio e aiutano a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue.

Inoltre, i legumi sono stati collegati a vari altri benefici per la salute, tra cui un ridotto rischio di malattie cardiache e livelli di colesterolo più bassi.

Nel 2020, riparazioni hanno scoperto che mangiare hummus era anche collegato alla riduzione dell’appetito e alla diminuzione degli spuntini nel corso della giornata.

Aggiungere le lenticchie ai pasti per aumentare l’assunzione di ferro potrebbe essere particolarmente utile per vegani e vegetariani, che potrebbero essere più suscettibili alla carenza di ferro.

Esiste una ricca varietà di piatti saporiti a base di ceci e fagioli facili da integrare nella dieta.

Includere i legumi nella dieta può migliorare l’apporto nutrizionale e fornire una serie di benefici per la salute senza gli inconvenienti degli alimenti ultra-processati.

Yogurt

Lo yogurt bianco e naturale, noto anche come dahi, è una gustosa alternativa agli UPF. Va notato che gli yogurt zuccherati appartengono alla categoria degli UPF.

Prodotto dalla fermentazione del latte con batteri benefici, lo yogurt bianco e naturale viene lavorato minimamente e offre numerosi benefici per la salute.

Ad esempio, lo yogurt è un ottimo probiotico poiché contiene fermenti vivi che promuovono un intestino sano, aiutando la digestione e rafforzando il sistema immunitario.

Inoltre, lo yogurt contiene calcio e vitamina D, essenziali per la salute delle ossa. È importante anche per il mantenimento dei muscoli, grazie alle proteine ​​che contiene.

Lo yogurt è un'ottima alternativa agli UPF come il cioccolato e gli snack zuccherati.

In effetti, ti aiuterà a controllare l’appetito e a mantenerti sazio per molto più tempo.

Esistono numerosi modi per incorporare lo yogurt nelle diete come il raita, che è un delizioso contorno rinfrescante a base di yogurt, cetriolo e spezie.

Vi sono anche le lassi, una bevanda rinfrescante a base di yogurt che può essere dolce o salata.

Verdure fresche

Le verdure fresche sono una pietra miliare delle diete tradizionali dell'Asia meridionale e rappresentano una deliziosa alternativa agli UPF.

Verdure come spinaci, melanzane, gombo e cavolfiore sono comunemente usate nei piatti Desi. Queste verdure offrono una ricchezza di sostanze nutritive senza le insidie ​​​​dell'ultra-lavorazione.

Infatti, come ha dichiarato lo chef stellato Michelin Atul Kochhar al Telegraph India:

"Aggiungono non solo sapore e consistenza, ma anche nutrienti essenziali che contribuiscono alla salute generale."

Le verdure fresche sono ricche di vitamine A, C e K, oltre a minerali come potassio e magnesio. Oltre ad essere un'ottima fonte di fibre, supporta la digestione.

Inoltre, molte verdure contengono antiossidanti che proteggono le cellule dai danni e riducono l’infiammazione.

Verdure come cavolfiori, spinaci, foglie di curry, cavoli, melanzane e peperoni sono ottime per mantenere buoni livelli di glucosio nel sangue.

Una ricca gamma di piatti a base di verdure ti assicura che non ti annoierai e potrai comunque gustare pasti e spuntini ricchi di sapore.

Alcuni piatti che potresti provare includono palak paneer, baingan bharta, saag e aloo gobi, solo per citarne alcuni.

Allontanarsi dagli UPF

5 alimenti che puoi mangiare che non sono UPFL’importanza di ciò che le persone mangiano non può essere sottovalutata né dimenticata nel trambusto della vita quotidiana.

Un modo fondamentale per sostenere e proteggere la propria salute a lungo termine è attraverso ciò che una persona consuma.

In effetti, come ha affermato il medico del servizio sanitario nazionale Dr Rupy Aujla in un episodio del podcast di Gregg Wallace Un pezzo di torta:

“Il cibo è uno degli strumenti medici più potenti di cui disponiamo per prevenire una miriade di condizioni diverse”.

Ha poi affermato: “Molte condizioni diverse affondano le loro radici in una cattiva alimentazione e, in alcuni casi, è il percorso di gestione che può portare anche alla risoluzione dei problemi.

“Non sempre, e soprattutto in modo preventivo. Ma il cibo ha un ruolo davvero, davvero importante”.

cominciò il dottor Aujla La cucina del dottore come un modo per insegnare alle persone come cucinare per mantenersi in salute e per mostrare gli effetti medicinali del mangiare e del vivere bene.

Le diete tradizionali dell’Asia meridionale possono essere molto benefiche, a causa della mancanza di UPF e del fatto che gli ingredienti sono ricchi di fibre e nutrienti essenziali.

Pertanto, incorporare questi cinque alimenti minimamente trasformati nella tua dieta può migliorare notevolmente il tuo apporto nutrizionale e aiutarti a evitare le trappole degli alimenti ultra-processati.

Il ricco patrimonio culinario dell’Asia meridionale offre un tesoro di opzioni alimentari sane e ricette da esplorare.

Abbracciando questi alimenti, non solo nutri il tuo corpo e riduci il rischio di problemi di salute, ma rimani anche in contatto con le pratiche dietetiche tradizionali.

Somia è la nostra redattrice di contenuti e scrittrice che si concentra sullo stile di vita e sugli stigmi sociali. Le piace esplorare argomenti controversi. Il suo motto è: "È meglio rimpiangere ciò che hai fatto piuttosto che ciò che non hai fatto".

Immagini per gentile concessione di Pixabay.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Il fumo è un problema tra gli inglesi-asiatici?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...