I British Ethnic Diversity Sports Awards 2015

I primi British Ethnic Diversity Sports Awards (BEDSA) si sono tenuti presso la Ricoh Arena di Coventry sabato 20 febbraio 2015. Scopri i vincitori e guarda i momenti salienti dell'evento costellato di star qui.

British Ethnic Diversity Sports Awards 2015

"Ha dato un meraviglioso contributo positivo al gioco, ma è anche un grande modello".

I primi British Ethnic Diversity Sports Awards (BEDSA), in collaborazione con Sporting Equals, si sono tenuti presso la Ricoh Arena di Coventry, sabato 20 febbraio 2015.

I primi BEDSA in assoluto sono stati ospitati dalla star di Eastenders Nitin Ganatra, che stava tornando nella sua città natale.

Gli oltre 500 ospiti e candidati, tra cui Helen Grant MP, il ministro dello Sport, del turismo e delle pari opportunità, e l'ex ministro del governo Keith Vaz, sono stati intrattenuti dal melodico, entusiasta e contagioso Patrick Alan e Music Box Live.

Erano presenti anche il terzino sinistro francese dell'Aston Villa Aly Cissokho, l'ex attaccante della Premier League Les Ferdinand, l'unico allenatore nero della Premier League, Chris Ramsey del QPR e la leggendaria ala del rugby league Martin Offiah.

La star del cricket inglese Moeen Ali è stata insignita del premio Lycamobile Sportsman of the Year. Ha battuto i colleghi nominati, il velocista Adam Gemili e il ciclista su pista Kian Emadi, entrambi medagliati ai Giochi del Commonwealth del 2014 a Glasgow.

Mentre il 27enne Ali era in servizio per la Coppa del Mondo in Australia, il suo orgoglioso padre, Munir, ha ritirato il premio per suo conto.

Guarda i video salienti dei BEDSA qui:

video

L'allenatore dell'anno della FA è stato assegnato a Chris Powell di Huddersfield Town. Il premio di Powell è stato ritirato per suo conto dall'ex calciatore Paul Elliott.

Elliott ha detto: “Sarà assolutamente felice e sopraffatto. Ha dato un meraviglioso contributo positivo al gioco, ma è anche un grande modello ".

La ginnasta artistica Rebecca Downie è stata incoronata Sporting Equals Sportswoman of the Year. Il campione delle barre irregolari dei Giochi Europei e del Commonwealth 2014 ha dichiarato a DESIblitz:

British Ethnic Diversity Sports Awards 2015“È una sensazione così incredibile. Sapevo di trovarmi di fronte ad alcuni contendenti piuttosto forti, quindi non mi aspettavo affatto questo premio ".

Il paralimpico Ali Jawad è stato premiato come Performance Inspirational of the Year nel Regno Unito. Il Powerlifter detentore del record mondiale ha vinto una medaglia di bronzo ai Giochi del Commonwealth del 2014.

Ali ha una perdita di un arto bilaterale dalla nascita e ha anche il morbo di Crohn. Tuttavia, ha affermato di non essere d'accordo con il modo in cui la parola "disabilità" viene usata per descrivere le persone. I suoi risultati contribuiscono in qualche modo a spiegare perché.

Il giovane sportivo dell'anno dello Youth Sport Trust è andato a Tin Tin Ho, un prodigio di tennis da tavolo di 16 anni. Ha vinto una medaglia d'argento ai Giochi del Commonwealth 2014 nel doppio misto. Attualmente è la campionessa nazionale cadetti, junior e under 21.

Denise Lewis OBE, ex eptatleta e medaglia d'oro alle Olimpiadi di Sydney 2000, è stata premiata con il Jaguar Lifetime Achievement Award.

Attualmente il presidente dell'ente di beneficenza per la ricerca medica, Sparks, Lewis ha dichiarato: “Il riconoscimento è meraviglioso quando puoi effettivamente farci qualcosa. Il lavoro della mia vita è cercare di aiutare gli altri, se posso, in qualsiasi modo. "

British Ethnic Diversity Sports Awards 2015

Fauja Singh BEM, il maratoneta più vecchio del mondo, ha vinto il premio speciale di riconoscimento di atletica leggera inglese.

Ha detto a DESIblitz che quando ha iniziato il suo viaggio come maratoneta all'età di 89 anni, non aveva idea di quanto avrebbe avuto successo: “Nel villaggio ho avuto dei problemi. E Dio mi ha mostrato questo percorso. Non avrei mai pensato che avrei ottenuto tutto questo. "

I BEDSA miravano anche a riconoscere il contributo di quegli eroi non celebrati che lavorano a livello di base nelle nostre comunità.

British Ethnic Diversity Sports Awards 2015Maryam Amatullah, un'appassionata di ciclismo e pioniera di Leicester, ha vinto l'Unsung Hero Award di The County Sports Partnership Network.

Promuove gite in bicicletta per donne di diversa estrazione sociale che altrimenti non lo avrebbero considerato un hobby o un mezzo di trasporto.

Amatullah ha detto: “Mi sento una star. Una vera star. Sono davvero entusiasta, felice, davvero entusiasta di aver vinto ".

Il dottor Kamran Ahmed, un medico di medicina generale di Wolverhampton, ha vinto il premio ECB Behind the Scenes. È stato un volontario dedicato che fornisce supporto medico nello sport del pugilato, in particolare ai Giochi Olimpici del 2012 e ai Giochi del Commonwealth del 2014, e per i combattimenti locali nell'area delle West Midlands. Egli ha detto:

“Non capita molto spesso che qualcuno che fa volontariato riceva davvero un riconoscimento. Di solito si tratta di essere sullo sfondo e dietro le quinte. Quindi sono sorpreso di essere davanti a casa per una volta. "

Lo Sport England Community Sports Project è stato assegnato al club di boxe One World Sports Gym di Sheffield. I co-fondatori Israr Asif e Waj Nazir hanno iniziato corsi di boxe nella moschea locale per donne che in precedenza non avevano avuto la possibilità.

Nazir ha detto: “L'abbiamo fatto per la prima volta nelle moschee. Ma ora abbiamo il nostro edificio. Ci concentriamo principalmente sulle donne e cerchiamo di coinvolgerle nello sport, perché è un gruppo difficile da raggiungere ".

Ecco i vincitori dei British Ethnic Diversity Sports Awards (BEDSA) 2015:

Premio Young Sports Person of the Year dello Youth Sport Trust
Tin Tin Ho

Unsung Hero Award della County Sports Partnership Network
Maryam Amatullah

L'allenatore dell'anno
Chris Powell

Premio BCE dietro le quinte
Il dottor Kamran Ahmed

Il progetto sportivo comunitario Sport England
Uno sport mondiale

Il premio UK Sport Inspirational Performance of the Year
Ali Jawad

Il premio Jaguar alla carriera
Denise Lewis OBE

Premio di riconoscimento speciale dell'Inghilterra di atletica leggera
Fauja Singh BEM

Lo Sporting Equals Sportswoman of the Year
Rebecca Downie

Lo sportivo dell'anno Lycamobile
Moeen ali

I British Ethnic Diversity Sports Awards (BEDSA) hanno riunito diverse comunità e offerto loro una piattaforma per celebrare il loro successo e i risultati nel mondo dello sport.

Dopo una celebrazione inaugurale di successo, speriamo di vedere i BEDSA crescere in una statura ancora maggiore in futuro.

Congratulazioni a tutti i vincitori!

Harvey è un Rock 'N' Roll Singh e appassionato di sport che ama cucinare e viaggiare. Questo pazzo ama fare impressioni con accenti diversi. Il suo motto è: "La vita è preziosa, quindi abbraccia ogni momento!"