10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri

Diversi film pluripremiati sono stati girati in India o hanno un tema indiano. Presentiamo i 10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri, che puoi goderti.

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri f

"Poche ore fa, stavi dando il chai per i walah del telefono"

I film indiani realizzati da registi stranieri sono famosi in tutto il mondo. Oltre al famoso cinema di Bollywood, i film indiani offrono una prospettiva alternativa e diversa.

I registi stranieri hanno ottenuto elogi in tutto il mondo per il loro lavoro con questi film, caratterizzati da trame o temi indiani forti.

Questi film hanno attraversato generi diversi, dall'epopea storica al thriller e all'avventura. Alcuni dei film sono stati realizzati anche con un budget elevato.

I film indiani hanno vinto premi internazionali tra cui Oscar, BAFTA e molti altri.

La popolarità dei film indiani è tale che alcuni di essi sono disponibili su Netflix, mentre altri sono accessibili su diverse piattaforme digitali.

I registi internazionali che lavorano con talenti indiani costituiscono una combinazione molto creativa. I film indiani mostrano performance eccezionali di alcuni attori meravigliosi da tutto il mondo.

DESIbltiz approfondisce i 10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri:

Kim (1950)

I 10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri: Kim

Direttore: Victor Saville
Con: Dean Stockwell, Errol Flynn, Paul Lukas

La regia di Victor Saville Kim è un film d'avventura, girato in vari stati dell'India, tra cui Rajasthan e Uttar Pradesh.

Questo film classico del 1950 è basato sul già citato romanzo dell'autore inglese Rudyard Kipling.

Questo film, come il romanzo, ritrae diverse culture. C'è il Lama (Paul Lucas) che cerca un fiume sacro. Trova Kim O'Hara (Dean Stockwell) e lo rende suo discepolo. Kim segue il vecchio, credendo che sia destinato a cose più grandi.

Tuttavia, le cose vanno in una direzione diversa quando viene trovato dagli inglesi. Nonostante sia stato messo in un collegio dove gli viene insegnato a comportarsi come gli altri bambini britannici, Kim alla fine si ribella.

Successivamente, Kim si unisce a Lama e con l'assistenza di un coraggioso avventuriero Mahbub Ali (Errol Flynn), i due intraprendono un viaggio pericoloso.

Ogni parte del romanzo si inserisce giustamente nella descrizione e nei dettagli del film.

Un recensore relativo al romanzo e complimentandosi con il film su IMDb ha scritto:

“Ottima interpretazione del romanzo di Rudyard Kipling! Fedele al libro e preservando le sfumature e le sottigliezze dell'originale. Assolutamente da vedere per chiunque e altamente raccomandato per i bambini.

"Un ottimo regalo per le calze o un regalo per ogni bambino come apertura alla grande scrittura di Kipling."

Il film girato anche ad Alabama Hills, California, USA è stato un successo al botteghino.

Guarda il trailer di Kim qui:

video
riempimento a tutto tondo

Siddharta (1972)

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Siddharta

Direttore: Conrad Rooks
Con: Shashi Kapoor, Simi Garewal, Romesh Sharma

Siddhartha è un classico sottovalutato di tutti i tempi, con famosi attori di Bollywood

Diretto dal defunto regista americano Conrad Rooks, Siddhartha è basato sull'omonimo romanzo del poeta tedesco Hermann Hesse.

Questo film ci trasporta nell'antica India. Racconta la storia di Siddhartha (Shashi Kapoor) che vuole conoscere il senso della vita.

Insieme al suo amico Govinda (Romesh Sharma) viaggia in varie parti dell'India per trovare il significato eterno della vita.

Nel loro viaggio incontrano eremiti e asceti ma non trovano una spiegazione razionale.

Siddhartha poi incontra Kamala (Simi Garewal), una cortigiana reale che lo aiuta a capire la vita e il suo significato.

Più avanti nel film, Govinda e Siddhartha si riuniscono attraverso lo stesso fiume che una volta hanno attraversato nel loro viaggio.

Alla fine del film, Siddhartha è vecchio e debole, mentre Govinda è diventato un asceta.

Questo film è stato elogiato per la sua elegante sceneggiatura e performance, che è ancora oggi ammirato dalla critica e dagli appassionati di cinema.

Esaminando criticamente il film, David Schwartz di World Movie Reviews, scrive:

"La sua bellezza visiva è avvincente e le sue emozioni si accendono dall'interno, poiché decolla dalla fonte delle sue radici letterarie e diventa una pura esperienza cinematografica".

Il noto direttore della fotografia Sven Nykvist ha girato alcune bellissime location in tutto il nord dell'India per il film.

Guarda il trailer di Siddhartha qui:

video
riempimento a tutto tondo

Ghandi (1982)

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Gandhi

Direttore: Richard Attenborough
Attori: Ben Kingsley, Rohini Hatangandi, Roshan Seth, Saeed Jaffrey, Alyque Padamsee

Gandhi è un film storico epico straordinario, che aveva vinto numerosi premi nei primi anni '80. Il film è riuscito a ottenere vittorie agli Academy Awards e ai Golden Globe in diverse categorie.

Una regia di Richard Attenborough, il film del 1982 è un racconto biografico di Mohandas Karamchand Gandhi (Ben Kingsley).

Il film racconta la vita di un uomo molto influente dall'India. Il film inizia al momento della sua morte. Quindi intraprende un viaggio epico della sua giovinezza ribelle fino a quando diventa un uomo vincolato dai principi.

Il film mette in risalto i giorni trascorsi in Sud Africa e come ha assistito alla segregazione razziale.

Rifiutando di accettare la segregazione in Sud Africa, ha dovuto pagarne il prezzo. Nonostante fosse stato condannato al carcere e picchiato, non si è arreso.

Nel film, Gandhi adotta lo stesso atteggiamento quando si reca in India, poiché riesce ad eccitare la classe operaia del paese.

Il film rivela tutta la sua vita politica e personale. Che si tratti di conflitti politici o di ribellione contro il Raj britannico, il film ha tutto.

Il film è un ottovolante di emozioni. Gandhi non può sopportare la perdita che si verifica durante la partizione. Agendo come un pacificatore, accende gli estremisti contro di lui, che poi porta al suo assassinio.

L'attrice veterana Rohini Hattangadi nei panni di Kastubar Gandhi interpreta la moglie di sostegno del famoso leader indiano.

Attore asiatico britannico Roshan Seth assume il ruolo di Pandit Jawaharlal Nehru. saeed jaffrey e Alyque Padamsee interpretano i ruoli di Sardar Vallabhai Patel e Muhammad Ali Jinnah rispettivamente.

Lodando il film, Jack Kroll di Newsweek afferma:

“Ci sono pochissimi film che devono essere assolutamente visti. Di Sir Richard Attenborough Gandhi è uno di loro. "

Guarda un filmato da Gandhi qui:

video
riempimento a tutto tondo

Il milionario dei bassifondi (2008)

I 10 migliori film asiatici britannici - Slumdog Millionaire

Direttore: Danny Boyle
Attori: Dev Patel, Frieda Pinto, Anil Kapoor, Irrfan Khan

The Millionaire è la storia di un monello di strada di Mumbai in India.

Ciò che rende la sua vita diversa da tutte le altre è che è in TV. Apparendo su Chi vuol essere milionario, conosce tutte le risposte giuste.

Tuttavia, per Jamal Malik (Dev Patel) non è facile. La polizia lo arresta con l'accusa di aver barato o rubato le risposte dello spettacolo.

Per qualcuno insignificante come lui, non c'è una vera spiegazione. Come fa un monello di strada a conoscere ogni risposta del più famoso game show?

Attraverso i flashback, si rende conto che tutto ciò che lo circonda dà tutte le risposte di cui ha bisogno.

Racconta come ha conosciuto le risposte in ogni episodio. Ma dietro di lui non ci sono cattive motivazioni o programmi nascosti.

Il denaro non è ciò che lo spinge nello show. Tutto ciò che vuole veramente è la sua semplice vita primitiva. Eppure è sul punto di diventare un milionario.

Anil Kapoor che interpreta Prem Kumar, il popolare conduttore di un game show cita il famoso dialogo nel film:

“Poche ore fa, stavi dando il chai per i walah del telefono.

“E ora sei più ricco di quanto lo saranno mai. Che giocatore! "

Frieda Pinto interpreta il ruolo di ragazza di strada di Latika.

Il film aveva un'eccellente colonna sonora, inclusa la famosa canzone "Jai Ho", composta da AR Rahman.

Danny Boyle è il regista di questo film pluripremiato, che ha vinto dieci Oscar nel 2009.

Guarda la famosa canzone "Jai Ho" qui:

video
riempimento a tutto tondo

Speciale di oggi (2009)

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Speciale di oggi

Direttore: David Kaplan
Attori: Aasif Mandvi, Dean Winters, Naseeruddin Shah, Harish Patel, Jess Weixler, Madhur Jaffrey

Se ami sia il cibo indiano che quello americano, allora Speciale di oggi è sicuramente un film da guardare.

Aasif Mandvi (Sameer) è infuriato perché è uno chef di talento di Manhattan che non ottiene una promozione dal suo capo (Dean Winters).

Cerca di trovare la sua pista in Europa ma non ottiene ciò che vuole veramente.

In questo film leggero e comico, Sameer torna alle sue radici quando decide di cucinare cibo indiano. Sameer si rende conto attraverso una serie di esperienze che il cibo di cui ha bisogno per cucinare è tradizionale.

Sameer è anche bloccato con una crisi personale, con suo padre che è malato. Dopo che Hakim (Harish Patel) ha un arresto cardiaco, Sameer lascia Parigi e torna a gestire il ristorante di famiglia.

Sameer non solo deve rilanciare la sua carriera, ma anche cercare l'approvazione di suo padre. Inoltre, incontra anche un tassista di nome Akbar (Naseeruddin Shah) che afferma di aver cucinato cibo indiano per la famiglia reale.

Diventa più frustrante per Sameer dato che non ha esperienza con il cibo indiano.

Con l'aiuto di Akbar, Samir trasforma il ristorante in uno dei migliori locali indiani in cui mangiare a New York.

Nel film, c'è un dialogo chiave di Akbar che spicca ed è significativo:

“Non sanno cosa vogliono. Sanno solo quello che hanno avuto!

Questo film ha attori sia britannici che indiani, tra cui Madhur Jaffrey (Farrida) che interpreta la madre di Aasif. Farrida che vuole che suo figlio si sposi cerca di sistemarlo con una ragazza indiana nel film.

Guarda una scena di Speciale di oggi qui:

video
riempimento a tutto tondo

Il miglior hotel esotico di Marigold (2011)

I 10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Il miglior hotel esotico Marigold 1

Direttore: John Madden
Attori: Julie Dench, Tom Wilkinson, Dev Patel, Celia Emrie, Bill Nighy, Penelope Wilton

Un adattamento dal romanzo di Deborah Moggach, These Foolish Things (2004), questo film britannico contiene sia dramma che commedia.

 Il miglior hotel esotico Marigold è un film delizioso da guardare, con il tema incentrato sulla pensione.

La storia ruota attorno a sette britannici in pensione che desiderano un luogo di vacanza a prezzi accessibili.

Questi sette individui non imparentati tra loro trovano la strada per il Marigold Hotel a Jaipur, in India. Nel trovare un'esperienza confortevole e conveniente, ognuno finisce per inseguire i propri sogni a lungo dimenticati.

Ogni personaggio vuole qualcosa per se stesso. Ad esempio, Evelyn Greenslade (Judi Dench) non vuole altro che una vacanza economica, che a malapena può permettersi.

Poi c'è Sir Graham Dashwood (Tom Wilkinson), un giudice dell'Alta Corte che vuole cercare l'amore della sua vita.

Dev Patel interpreta l'importante personaggio di Sonny Kapoor ed è il gestore dell'hotel.

Tina Desai (Sunaina), l'interesse amoroso di Patel è una lavoratrice del call center nel film.

Gli altri cinque personaggi hanno le proprie esigenze e desideri. Questi includono la ricerca di un marito ricco e sporco, un intervento chirurgico a buon mercato e la modifica della perdita dei fondi pensione. Insieme, questi eventi creano una trama esilarante e attraente per il film.

Questo straordinario film ha vinto come "Migliore attrice comica" e "Il lavoro delle donne: Miglior gruppo" ai Women Film Critics Circle Awards.

Guarda la nostra intervista con Dev Patel su Il miglior hotel esotico Marigold qui:

video
riempimento a tutto tondo

Lion (2016)

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Lion

Direttore: Garth Davis
Con: Dev Patel, Rooney Mara, David Wenham, Nicole Kidman

Basato su una storia vera, Leone (2016) è un fantastico film biografico.

Un giovane ragazzo Saroo (Sunny Pawar) si separa da suo fratello in una stazione ferroviaria. Il ragazzo parla solo hindi e accidentalmente si reca in una città di lingua bengalese.

Dopo essersi separato dal fratello, il ragazzo è in uno stato di confusione. Saroo non sa cosa fare perché è assolutamente all'oscuro.

Una coppia australiana a Calcutta lo salva da un potenziale rapimento.

La famiglia Brierley adotta quindi Saroo. John Brierley (David Wenham) e Sue Brierly (Nicole Kidman) sono senza figli e portano Saroo in Tasmania, in Australia.

Saroo conduce una vita felice e cresce fino a diventare un adulto realizzato. Ma dopo vent'anni decide di cercare la sua casa, ricongiungendosi alla famiglia.

Gli attori degni di nota che hanno recitato in questo film sono Nawazuddin Siddiqui (Rama), Tannishtha Chatterjee (Noor), Dev Patel nei panni dell'adulto Saroo e Rooney Mara (Lucy) che interpreta la fidanzata di Patel.

Riassumendo il film, Brian Truitt di USA Today ha scritto:

“Il finale è manipolativo in ogni modo, spremendo le emozioni del pubblico.

"Ma la narrativa ben strutturata e i personaggi premurosi di Lion ti risucchiano così tanto che il viaggio lì ne vale assolutamente la pena."

Questo bellissimo film in inglese, bengalese e hindi ha vinto cinquantanove premi, inclusi i BAFTA e l'Asia-Pacific Film Festival Awards.

Guarda la scena di Google Earth da Leone qui:

video
riempimento a tutto tondo

Victoria e Abdul (2017)

I 10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri: Victorial e Abdul

Direttore: Stephen Frears
Attori: Julie Dench, Ali Fazal, Eddie Izzard, Adeel Akhtar, Tim Pigott-Smith

Victoria e Abdul è un dramma biografico del 2017, che riporta il pubblico alla Gran Bretagna della fine del XIX secolo. Il film riflette la vita e l'amicizia della regina Vittoria (Judi Dench) e Abdul Karim (Ali Faizal).

Abdul, un giovane impiegato della prigione di Agra, in India, presenta un mohur (moneta d'oro) alla regina in Inghilterra. i due fanno amicizia.

Promuovendolo come suo "munshi" (assistente), la regina inizia a imparare l'urdu da Abdul. La illumina anche su tutto ciò che l'India ha da offrire.

Abdul introduce il cibo indiano, la letteratura e l'arte alla regina e le piace moltissimo. Tuttavia, questo non è vero per suo figlio e per tutti gli altri intorno a lei.

Diverse cospirazioni contro Abdul per sbarazzarsi di lui e diffamare la sua immagine di fronte alla regina falliscono.

Alla fine, la regina muore e Abdul torna in India, dopo i suoi quattordici anni di permanenza in Inghilterra.

Il film termina con Abdul che rende omaggio alla statua della regina Vittoria vicino al Taj Mahal.

L'attore vincitore del premio BAFTA Adeel Akhtar interpreta il ruolo di Mohammed. Mentre Eddie Izzard interpreta il personaggio di Bertie, il figlio della regina.

Questo film accorato e sorprendente ha ricevuto tre premi. Il regista Stephen Frears di La mia bella lavanderia a gettoni (1985) la fama ha vinto il 'Truly Moving Picture Award' al 26 ° Heartland Film Festival nel 2017.

Guarda la nostra intervista con Ali Fazal su Victoria e Abdul qui:

video
riempimento a tutto tondo

Hotel Bombay (2018)

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Hotel Mumbai

Direttore: Anthony Maras
Attori: Dev Patel, Armie Hammer, Nazanin Boniadi, Anupam Kher

Mumbai Hotel è un thriller che racconta gli atti di terrore della vita reale che hanno avuto luogo presso il famoso Taj Hotel in India.

Mettendo in risalto il personale dell'hotel, vittime e sopravvissuti, gli attori rivivono i momenti chiave dell'attacco al Taj nel 2008.

Dev Patel (Arjun), che ha guadagnato fama mondiale con The Millionaire (2008), recita come attore principale e lavora come cameriere al Taj Hotel.

Anupam Kher (Hemant Oberoi), un veterano dell'industria di Bollywood, lavora come chef nel film.

Nel film sono presenti anche l'attore americano Arnie Hammer (David) e l'attrice iraniana britannica Nazanin Boniadi (Zahra).

L'intenso film mostra come i terroristi entrano nel Taj e uccidono senza pietà i residenti dell'hotel. L'atmosfera e la rappresentazione degli ospiti dell'hotel e del personale sopravvissuti sono verosimilmente realistici e vale la pena guardarli.

Il film è stato presentato in anteprima al Toronto Film Festival nel settembre 2018.

È interessante notare che il film ha vinto due premi, tra cui "Registi da tenere d'occhio" al Festival internazionale del cinema di Palm Springs 2018 e "Premio del pubblico" dell'Adelaide Film Festival 2018.

Guarda il trailer di Mumbai Hotel qui:

video
riempimento a tutto tondo

Mowgli: La leggenda della giungla (2018)

10 migliori film indiani realizzati da registi stranieri - Mowgli: Legend of the Jungle

Direttore: Andy Serkis
Attori: Rohan Chand, Matthew Rhys, Frieda Pinto

Mowgli: La leggenda della giungla, un capolavoro del 2018 si basa su una raccolta di storie di Rudyard Kipling Il libro della giungla (1894). Lo stesso romanzo è stato anche trasmesso in televisione come spettacolo animato.

Questo film speciale distribuito da Netflix presenta alcune delle più grandi star di Hollywood.

Christian Bale fa la voce fuori campo per Bagheera, Benedict Cumberbatch come Shere Khan, Andy Serkis come Baloo e Cate Blanchett come Kaa. Rohan Chand interpreta il ruolo più importante di Mowgli.

Matthew Rhys è il Colonial Hunter, John Lockwood, con Frieda Pinto che interpreta il personaggio di Messua.

Il film traboccante di animali mostra coraggio ed emozioni umane. Bagheera e Baloo promettono di prendersi cura di un bambino dopo che Shere Khan ha tentato di distruggere il villaggio.

Mowgli, il bambino ha un'educazione selvaggia. Il fatto che Shere Khan sia un antagonista non lo approva. Il film è un po 'oscuro rispetto alla versione televisiva spensierata del Libro della giungla.

La grafica, la storia e le scene non sono adatte ai giovani da guardare. Eppure la storia rappresenta il coraggio e l'amore. Mowgli e la sua famiglia lo mostrano nel film.

Nel film, Kaa fa la voce fuori campo per il famoso dialogo:

"Penso che possiamo essere tutti d'accordo, Mowgli, che tu sei qualcosa che la giungla non ha mai visto prima."

Guarda una scena di combattimento tra Mowgli e Shere Khan qui:

video
riempimento a tutto tondo

Oltre ai film, molti registi internazionali si sono anche concentrati sulla creazione di una serie web con attori indiani. Ghoul (2018) con Radhika Apte è uno di questi esempi.

Nel frattempo, gli appassionati di cinema che si divertono oltre Bollywood aspettano con impazienza altri film indiani realizzati da registi stranieri in futuro.

Si spera che verranno introdotti più giovani talenti per recitare in questi film



ZF Hassan è uno scrittore indipendente. Ama leggere e scrivere di storia, filosofia, arte e tecnologia. Il suo motto è "Vivi la tua vita o qualcun altro la vivrà".

Immagini per gentile concessione di Pinterest e The Weinstein Company.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    Quale impostazione preferisci per Assassin's Creed?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...