10 romanzi da leggere di autori asiatici britannici

Gli autori asiatici britannici hanno scritto e prodotto letteratura eccezionale nel corso dei decenni. DESIblitz evidenzia alcuni di questi romanzi britannici asiatici da leggere.

I 10 migliori romanzi di autori asiatici britannici

A Golden Age ricorda la guerra d'indipendenza del Bangladesh attraverso gli occhi di Rehana

Negli ultimi decenni, molti autori asiatici britannici sono diventati famosi per la loro narrazione unica e le percezioni relazionabili sul luogo e sull'identità.

Questi autori hanno vinto riconoscimenti e sono stati riconosciuti come autori eccezionali nella letteratura tradizionale.

Da artisti del calibro di Monica Ali, Meera Syal, Hanif Kureishi e Salman Rushdie, questi scrittori rappresentano una ricchezza di tradizioni culturali e patrimoni.

DESIblitz sceglie 10 romanzi eccellenti (in nessun ordine particolare) scritti da autori asiatici britannici.

Brick Lane di Monica Ali

monica-ali-brick-lane-romanzo-britannico-asiatico-1

Brick Lane segue le vicende della diciottenne Nazneen, che si trasferisce a Londra dopo un matrimonio combinato con un uomo di 18 anni più grande di lei.

Nazneen lascia la sorella con la quale poi conversa tramite lettere. Parla poco inglese e fatica ad adattarsi allo stile di vita della classe operaia britannica.

L'autrice, Monica Ali, si è trasferita dall'Inghilterra al Bangladesh quando aveva 3 anni. Questo è il suo romanzo d'esordio.

Brick Lane è stato incluso nel "10 migliori libri dell'anno" del New York Times e selezionato per il Man Booker Prize per la narrativa nel 2003. Un adattamento cinematografico, con Tannishtha Chatterjee, è stato rilasciato nel 2007.

Animal's People di Indra Sinha

indra-sinha-animali-persone-romanzo-britannico-asiatico-1

Questo romanzo di fantasia di Indra Sinha è vagamente basato sul vero disastro di Bhopal del 1984. Un impianto di pesticidi importato dall'Occidente ha rilasciato gas tossici uccidendo fino a 20,000 persone e lavoratori locali.

La narrazione di Sinha segue un ragazzo di nome Animal che è andato a quattro zampe perché vittima di una fuga di gas da una compagnia straniera.

Il romanzo è stato selezionato per il Man Booker Prize 2007. Ha vinto il Commonwealth Writers 'Prize: Miglior libro dall'Europa e dall'Asia meridionale nel 2008.

Il Buddha della periferia di Hanif Kureishi

hanif-kureishi-romanzo-britannico-asiatico-1

Hanif Kureishi CBE è un noto autore e drammaturgo asiatico britannico. Originario del sud di Londra, è meglio conosciuto per la sua sceneggiatura del 1995, La mia bella lavanderia a gettoni che ha visto un ragazzo gay pakistano britannico venire a patti con la propria sessualità.

Il primo romanzo di Kureishi, Il Buddha di Suburbia, tocca temi simili di senso del luogo e identità.

Karim è un adolescente di razza mista che vive in un sobborgo del sud di Londra. Vuole scappare. Il padre di Karim diventa il buddha di suburbia - un guru new age, che non crede nei suoi insegnamenti e decide di scappare con uno dei suoi discepoli.

Il Budda delle periferie ha vinto il Whitbread Award per "Best First Novel". Inoltre è stato adattato in una serie drammatica della BBC nel 1993, con David Bowie a fornire la colonna sonora.

Anita and Me di Meera Syal

anita-e-me-meera-syal-romanzo-britannico-asiatico-1

Anita e io segue la storia di Meena, una ragazza sikh di 12 anni cresciuta nella Black Country. Circondata da famiglie bianche della classe operaia, Meena ha difficoltà a bilanciare la sua educazione punjabi e l'ambiente occidentale.

Alla fine stringe una solida amicizia con la quattordicenne Anita, una ragazza bianca ribelle assetata di avventura.

Anita e io è stato adattato in una commedia drammatica nel 2002. Questo è il romanzo d'esordio di Meera Syal ed è descritto come semi-autobiografico per Meera.

Il libro è stato successivamente adattato per il palcoscenico nel 2015 da Tanika Gupta e dovrebbe andare in tournée nel Regno Unito nel 2017.

L'anno della fuga di Sunjeev Sahota

sunjeev-sahota-romanzo-britannico-asiatico-1

Sunjeev Sahota's L'anno dei fuggitivi introduce tre personaggi, Tarlochan, Randeep e Avtar.

Sono tutti immigrati e il romanzo: "Racconta i sogni audaci e le lotte quotidiane di un'improbabile famiglia messa insieme dalle circostanze".

Descrive Ron Charles del Washington Post L'anno dei fuggitivi as: "Essenzialmente The Grapes of Wrath per il 21 ° secolo ".

È stato selezionato per il Man Booker Prize nel 2015.

Gods Without Men di Hari Kunzru

dei-senza-uomini-romanzo-britannico-asiatico-1

In Dei senza uomini, un bambino di 4 anni scompare durante una vacanza in famiglia. C'è una città remota vicino a una formazione rocciosa chiamata i pinnacoli, attraverso la quale storie del passato e del presente interagiscono con la famiglia.

The Guardian descrive il romanzo come: "Straordinario ... intelligente e innovativo ... Kunzru è straordinariamente intelligente e talentuoso".

È il quarto romanzo di Hari Kunzru e, poiché tocca storie frammentate in tempi diversi, è stato paragonato a quello di David Mitchell Cloud Atlas.

A Golden Age di Tahmima Anam

tahmina-anam-romanzo-britannico-asiatico-1

Il primo romanzo di Tahmima Anam, Un'età d'oro racconta la storia della guerra d'indipendenza del Bangladesh attraverso gli occhi di Rehana e della sua famiglia.

È stato ispirato dalla storia vera della nonna di Anam e dei suoi stessi genitori che erano combattenti per la libertà. Anam ha anche trascorso due anni in Bangladesh intervistando molti combattenti della guerra.

Un'età d'oro ha ricevuto il premio per il miglior primo libro nel Commonwealth Writers 'Prize 2008.

Un sequel di Un'età dell'oro, il buon musulmano è stato pubblicato nel 2011. È stato selezionato per il 2013 DSC Prize for South Asian Literature.

I figli di mezzanotte di Salman Rushdie

salman-rushdie-romanzo-britannico-asiatico-1

Salman Rushdie non è estraneo alle polemiche. L'autore asiatico britannico ha affrontato un'estrema censura da parte di partiti religiosi per alcune delle sue opere.

Ma il suo libro I bambini di mezzanotte è ampiamente considerato uno dei migliori romanzi mai scritti da un autore britannico asiatico.

Con temi di identità, spostamento e realismo magico che attraversano tutto, il romanzo segue Saleem Sinai, nato a mezzanotte del 15 agosto 1947, la data dell'indipendenza dell'India.

A causa del momento significativo della sua nascita, Saleem ha poteri telepatici che lo collegano agli altri bambini nati tra 12-1 in questa notte.

I bambini di mezzanotte ha vinto numerosi premi tra cui il Man Booker Prize nel 1981, il James Tait Black Memorial Prize e il Booker of Bookers Prize nel 1993.

È stato anche incluso nei "Greatest Books of the 20th Century" di Penguin. Il Guardian ha anche classificato il romanzo al numero 91 nella lista dei "100 migliori romanzi".

Un adattamento cinematografico canadese-britannico è stato rilasciato nel 2012.

Londonstani di Gautam Malkani

londonstani-romanzo-britannico-asiatico-1

Jas è un ragazzo sikh di diciotto anni che vive a Londra e ama una ragazza musulmana.

Fa anche parte di una banda fastidiosa e sta fallendo i suoi A-level.

Questa è solo una parte di ciò con cui Jas ha a che fare. la vita è un ambiente con problemi culturali e una città che sembra essere contro di lui, rende la vita difficile.

londinese è scritto dal giornalista del Financial Times Gautam Malkani. Il romanzo è stato inserito nella 'Editor's Choice List' del New York Times nel 2006.

Donato da Nikita Lalwani

dotato-romanzo-britannico-asiatico-1

Dotato di Nikita Lalwani segue Rumi, una ragazza indù che vive a Cardiff. È una talentuosa ragazzina prodigio di 14 anni che si sta dirigendo all'Università di Oxford.

Tuttavia, man mano che invecchia, affronta le lotte che vengono con la sua nuova libertà trovata.

Gifted è il romanzo d'esordio di Lalwani. È stato selezionato per il Man Booker Prize, per il Costa First Novel Award e ha vinto il Desmond Elliott Prize.

Nikita ha donato in particolare il suo premio in denaro di 10,000 sterline a Liberty, attivista per i diritti umani.

Tutti questi romanzi rappresentano una preziosa visione della prospettiva asiatica britannica. Sono ricche di colori e toccano così tante culture e background.

Ma a parte l'etnia di questi autori asiatici britannici, il loro talento semplicemente come narratori e scrittori merita enormemente il riconoscimento e il successo tradizionali.

Nazhat è un'ambiziosa donna "Desi" con interessi nelle notizie e nello stile di vita. Come scrittrice con un determinato talento giornalistico, crede fermamente nel motto "un investimento nella conoscenza paga il miglior interesse", di Benjamin Franklin.

Immagini per gentile concessione di Liz Emerson, Dan Sinha, Kier Kureishi, Simon Revill, Clayton Cubitt, Mark Pringle e Vik Sharma




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Era giusto deportare Garry Sandhu?

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...