10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

I preservativi esistono da secoli e hanno una storia sorprendente, ma sconosciuta. DESIblitz presenta 10 fatti sui preservativi che potresti non conoscere.

10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

Si stima che in un anno vengano utilizzati oltre 5 miliardi di preservativi

Poiché i preservativi diventano il metodo di controllo delle nascite numero uno, ci sono ancora alcune cose che non tutti sanno su di loro. Molti rimangono all'oscuro di vari fatti sui preservativi.

Dalla loro prima apparizione in camera da letto ai loro usi sorprendenti, hanno una storia intrigante che li circonda.

Ecco 10 fatti sui preservativi che potrebbero sorprenderti.

1. 3,000 aC è stata la prima documentazione di un preservativo

Le NCBI dice che intorno al 3000 aC, il re Minosse di Creta fu salutato come il primo uomo documentato per usare un preservativo.

Gli esperti dicono che le sue amanti morirebbero tutte dopo aver fatto sesso con lui. Pertanto, il re ha escogitato un modo per evitare che sua moglie morisse usando una forma precoce del preservativo.

Anche gli antichi egizi usavano la protezione. Si dice che intorno al 1000 d.C. usassero guaine di lino. Secondo la ricerca, hanno anche usato i preservativi dalle vesciche degli animali. Anche gli antichi romani usavano i preservativi, ma per motivi igienici.

Inoltre, c'è anche un dipinto di 12,000-15,000 anni sul muro di una grotta in Francia, che mostra un uomo che indossa un preservativo.

2. Il primo preservativo di gomma apparve nel 1855

10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

Il 1855 vide l'introduzione del primo preservativo di gomma. Prima di questo, venivano usati i preservativi per la pelle. Ma i preservativi di gomma erano riutilizzabili, rendendoli molto più accessibili per le classi lavoratrici nel Regno Unito.

Ciò ha portato anche al soprannome di preservativo "gomme", ampiamente utilizzato all'epoca e anche adesso.

Prima dei preservativi di gomma ufficiali, cose come panni di lino, pelli di animali, intestini e persino gusci di tartaruga erano usati come metodi contraccettivi in ​​tutto il mondo.

3. I preservativi rendono il sesso 10,000 volte più sicuro

Uno dei fatti più comuni sui preservativi che non tutti si rendono conto; fanno sesso 10,000 volte più sicuro piuttosto che non indossarne uno.

Non sorprende che questo sia uno dei fatti sui preservativi che forse non tutti conoscevano. La maggior parte delle persone non crede che il preservativo possa fornire sesso sicuro.

Non solo agisce come contraccettivo, ma previene anche l'HIV. Non usarne uno è un rischio che non vale la pena correre se si considerano tutte le conseguenze coinvolte.

Iv, 19 anni da Londra, ha detto: “Ho sempre considerato i preservativi ancora rischiosi, ma credo che sia meglio di niente. Non sapevo che usarne uno fosse 10,000 [volte] più sicuro, però, non dà scuse a un uomo ".

4. Sono stati usati durante le guerre

10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

Un fatto leggermente inaudito si collega alla guerra. Sorprendentemente, oltre al sesso, i preservativi sono stati usati anche durante varie guerre in tutto il mondo.

I militari statunitensi li hanno usati per prevenire l'emorragia. Hanno anche fornito un buon uso per proteggere la canna delle pistole da sporco e sabbia.

Secondo quanto riferito, i soldati usavano anche il preservativo mentre erano in acqua per proteggere i loro fucili dalla ruggine. La durata dei preservativi è abbastanza forte da proteggere una pistola, il che significa che sono ancora più forti nel loro scopo originale.

5. La Cina ha realizzato il preservativo più grande del mondo

Nel 2003, un'azienda cinese ha creato il preservativo più grande del mondo. Con una sbalorditiva altezza di 260 piedi, aveva una larghezza di 330 piedi.

L'azienda ha realizzato il preservativo giallo brillante come parte della consapevolezza della Giornata mondiale contro l'AIDS in Cina. Secondo quanto riferito, copriva la maggior parte della stanza in cui l'hanno messo in mostra e hanno persino fatto domanda al Guinness dei primati per la sua grandezza.

Molti attivisti locali e internazionali hanno elogiato il paese per la sua consapevolezza. All'epoca, circa 5 milioni di residenti erano sieropositivi.

6. I preservativi non cambiano il piacere del sesso

10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

Uno dei fatti più sorprendenti sui preservativi, poiché portano il mito di non rendere piacevole il sesso. Tuttavia, la ricerca suggerisce il contrario.

Uno di questi studi condotto da Indiana University ha scoperto che "l'eccitazione sessuale, la facilità di erezione, il piacere generale e l'orgasmo non erano molto diversi" tra coloro che usavano il preservativo e quelli che non lo facevano.

Un altro studio ha trovato piacere nel lavorare soggettivamente e potrebbe effettivamente essere influenzato dai preconcetti sui preservativi.

Molte aziende oggi producono preservativi con materiale più sottile in modo che non possano nemmeno essere sentiti. Mentre alcuni uomini si lamentano di questa sensazione, i preservativi potrebbero non togliere il divertimento del sesso. Anche le donne possono raggiungere l'orgasmo allo stesso modo con un preservativo.

7. Hanno una durata di conservazione e sono persino privi di lattice

I preservativi hanno una durata di conservazione fino a quattro anni. Ciò significa che non ci sono scuse se non c'è nient'altro che un preservativo di 2 anni da trovare al momento del sesso appassionato.

Inoltre, tutti possono usare il preservativo, indipendentemente da qualsiasi condizione medica.

Anche per le persone intolleranti al lattice, ci sono preservativi fatti solo di poliuretano e poliisoprene. Significa che tutti possono proteggersi.

8. Puoi creare vestiti con i preservativi!

10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

Secondo GioventùKiAwaaz, 14 preservativi possono fare un sari Banarasi. Sono semplicemente invertiti e lubrificati per rendere la bobina più veloce. I tessitori hanno anche detto di usare il preservativo per proteggere le dita mentre realizzano gli abiti.

E nel 2015, la designer Asha Talwar ha creato un sari impreziosito da preservativi come parte di una campagna di sensibilizzazione sull'HIV.

L'artista Adriana Bertini realizza anche abiti con preservativi scartati. 1,200 preservativi tinti a mano sono usati negli abiti che lei veste. Parlando con Daily Mail Australia, il 43enne ha detto:

"Il numero massimo di preservativi che ho usato su un abito era un abito da sposa, che utilizzava circa 80,000 preservativi".

9. I preservativi hanno più di 50 soprannomi

Ci sono vari soprannomi dati ai preservativi diversi da "gomma". Nel tempo, sono riusciti a ottenere circa 50 soprannomi.

Altri includono la muta, il berretto da notte e il jimmy.

A metà degli anni 17th secolo, un colonnello ha coniato la "Lettera francese" per proteggere le sue truppe britanniche da eventuali malattie. Nel frattempo, i francesi hanno inventato "English Cap".

10. Ogni anno vengono venduti oltre 5 miliardi di preservativi

10 fatti sui preservativi che forse non sapevi

Si stima che più di 5 miliardi di preservativi vengano utilizzati in un anno in tutto il mondo. I preservativi sono diventati popolari negli ultimi 100 anni come metodo comune di controllo delle nascite e come un modo per prevenire cose come l'HIV.

I preservativi in ​​lattice di gomma vengono prodotti a 30,000 all'ora. Inoltre sono lubrificati con spermicida e possono contenere anche aromi diversi!

Così conclude la nostra lista di 10 fatti sui preservativi. Anche se alcuni potrebbero averti sorpreso, tieni comunque presente l'uso principale del preservativo.

Assicurati di usare sempre la protezione durante il sesso ed evita le possibili conseguenze.

Alima è una scrittrice dallo spirito libero, aspirante romanziere e fan follemente bizzarro di Lewis Hamilton. È un'appassionata di Shakespeare, con una visione: "Se fosse facile, lo farebbero tutti". (Loki)

Immagini per gentile concessione di Ariana Bertini Facebook, SexualHealthDG.co.uk, EMGN e WittyFeed.




Cosa c'è di nuovo

ALTRO

"Quotato"

  • Sondaggi

    Quale vestito indosseresti per il grande giorno?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...