10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare

Che tu stia cercando l'amore, l'amicizia o semplicemente un senso di comunità, queste app di incontri LGBTQ+ ti coprono.

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare - F

Il suo fascino principale risiede nella sua vasta base di utenti.

Nella variegata comunità dell’Asia meridionale troviamo uno spettro di sessualità, ognuna unica e meritevole di celebrazione.

Anche se è vero che alcuni potrebbero non comprendere o supportare appieno queste identità, è importante ricordare che non c'è assolutamente nulla di cui vergognarsi.

Nella nostra era moderna e digitale, le app di appuntamenti hanno rivoluzionato il modo in cui incontriamo persone e creiamo connessioni.

Offrono un livello di facilità e comodità con cui i metodi tradizionali di incontrare persone semplicemente non possono competere.

Per la comunità LGBTQ+, queste app offrono uno spazio sicuro per esprimerci liberamente, esplorare le nostre identità e connetterci con altri che comprendono le nostre esperienze.

Quindi, che tu stia cercando l'amore, l'amicizia o semplicemente il senso di comunità, queste app LGBTQ+ ti coprono.

Immergiamoci nelle nostre 10 migliori app di incontri LGBTQ+ da provare.

Grindr

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provareGrindr si posiziona come la più grande app di incontri al mondo per persone gay, bisessuali, trans e queer, ma è particolarmente ideale per gli uomini gay che cercano partner esperti.

Serve anche come piattaforma per gli uomini bisessuali per esplorare una base di utenti più ampia.

Invece di scorrere per trovare la corrispondenza, agli utenti viene presentato un collage di individui geograficamente vicini.

Grindr non ha le restrizioni offerte da altre app e molti utenti, interessati principalmente agli incontri casuali, chiariranno che non sono interessati alle chiacchiere.

Questo avviso potrebbe presentarsi sotto forma di un'immagine non richiesta.

Tuttavia, ciò non significa che Grindr non sia adatto alle relazioni.

Molti uomini hanno trovato i loro partner per tutta la vita su Grindr.

In superficie, però, è uno strumento per incontri rapidi e casuali.

Gli uomini che vivono in piccole città con una scarsa popolazione queer hanno maggiori probabilità di trovare una connessione su Grindr che su Tinder o eHarmony.

Bumble

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (2)Bumble si basa sul concetto semplice che le donne avviano il primo contatto.

Un profilo Bumble ti consente di creare una biografia, rispondere alle richieste, includere fino a sei foto e inserire informazioni di base come lavoro e istruzione.

Puoi anche aggiungere flag per indicare fattori come il tipo di relazione che stai cercando e la tua posizione riguardo all'avere figli.

Inoltre, puoi collegare il tuo account Spotify per condividere i tuoi interessi musicali recenti con altri.

Negli incontri tra persone dello stesso sesso, entrambe le parti possono avviare la conversazione, ma c'è un limite di tempo di 24 ore per iniziare a chattare dopo l'abbinamento con qualcuno.

Le chat di Bumble ti consentono anche di inviare GIF e messaggi vocali.

Sebbene l'uso dell'app sia gratuito, puoi eseguire l'aggiornamento a Bumble Boost per £ 11.16 al mese per sei mesi o £ 2.49 per un giorno.

Questa funzionalità premium ti consente di vedere gli utenti a cui ti è già piaciuto.

Il suo

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (3)Sebbene Her sia stata inizialmente progettata come app di appuntamenti, funziona anche in qualche modo come una piattaforma di social media.

È dotato di un feed simile a quello di Facebook, che consente agli utenti di vedere cosa stanno facendo gli altri sull'app.

Ad esempio, c'è una pagina degli eventi in cui puoi visualizzare i prossimi eventi queer nella tua zona e una funzione che ti consente di unirti a "comunità" per incontrare persone con interessi simili.

Naturalmente, Her può anche essere usata per scorrere verso sinistra o verso destra alla ricerca dell'anima gemella, ma le sue funzionalità aggiuntive la rendono più di una semplice app di appuntamenti.

Lo svantaggio principale di Her è il suo paywall.

Se vuoi vedere chi ti ha strisciato addosso, incontrerai un paywall.

Se desideri chattare con qualcuno che è online vicino a te ma non hai ancora effettuato l'abbinamento, verrà visualizzato un paywall.

Anche per avere una conversazione ragionevolmente lunga con qualcuno con cui hai già effettuato l'abbinamento, dovrai affrontare un paywall.

Se puoi risparmiare £ 14.99 extra al mese, vivrai un'esperienza fantastica.

Tuttavia, per chi ha un budget limitato, questa app potrebbe non essere la scelta migliore.

collottola

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (4)Scruff si distingue come l'app di appuntamenti più sicura e con le migliori valutazioni, progettata specificamente per uomini gay, bisessuali, trans e queer.

Con i filtri di ricerca avanzati di Scruff, puoi connetterti facilmente con persone che la pensano allo stesso modo, che si trovino nella tua zona o sparse in tutto il mondo.

L'app ti consente di personalizzare ampiamente il tuo profilo, offrendo l'opportunità di esprimere i tuoi interessi e preferenze.

Questa funzione ti aiuta ad attirare il giusto tipo di attenzione e a entrare in contatto con uomini che condividono i tuoi interessi.

Per aggiungere un tocco giocoso alle tue interazioni, puoi inviare un "bau" ai ragazzi che ti interessano, una caratteristica unica che distingue Scruff.

Una delle priorità chiave di Scruff è garantire la sicurezza dei suoi utenti.

L'app offre supporto 24 ore su 24 alla comunità LGBTQ+, fornendo agli utenti un ambiente sicuro e accogliente in cui esplorare le proprie identità e creare connessioni.

A differenza di molte altre app, Scruff garantisce che la cronologia dei messaggi, le foto e i video siano sincronizzati su tutti i tuoi dispositivi.

Ciò significa che puoi passare da un dispositivo all'altro senza perdere alcuna conversazione o contenuto multimediale condiviso.

eHarmony

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (5)eharmony si distingue tra le app di appuntamenti come piattaforma dedicata ad aiutare gli utenti a trovare il vero amore.

Fondato nel 2000, il sito Web utilizza un algoritmo di domande approfondito per abbinare gli appuntamenti seri, filtrando efficacemente coloro che mancano di pazienza e garantendo che i suoi utenti desiderino sinceramente essere lì.

La piattaforma fornisce partite giornaliere specifiche all'interno della tua posizione, eliminando la necessità di scorrere senza scopo.

Storicamente, eharmony è stata percepita come una piattaforma per un gruppo demografico più anziano, ma la situazione sta cambiando.

Mentre prima l’età media degli utenti era compresa tra 36 e 37 anni, oggi è scesa a circa 30 anni.

eharmony si impegna a creare una piattaforma sicura e inclusiva che accolga i membri LGBT.

Pubblicano spesso blog e condividono storie d'amore per dimostrare questo impegno, anche se a volte può sembrare un po' simbolico.

La registrazione e il download dell'app sono gratuiti e gli utenti possono inviare "sorrisi" e rompighiaccio già scritti per avviare conversazioni.

Tuttavia, è richiesto un abbonamento per messaggi personalizzati e accesso illimitato al profilo della tua partita.

I prezzi di abbonamento partono da £ 7.95 al mese per un piano di 24 mesi.

Impianti

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (6)Taimi è stato inizialmente lanciato come piattaforma per uomini gay, ma da allora si è evoluto in un social network inclusivo per la più ampia comunità LGBTQ+.

Funziona sia come piattaforma di social networking che come app di appuntamenti, consentendo agli utenti di creare post, storie, gruppi e playlist e di personalizzare il proprio feed in base alle proprie preferenze.

Una caratteristica unica di Taimi è la capacità di cercare utenti in posizioni specifiche, non solo nella tua.

Questa funzionalità è progettata per aiutare i viaggiatori abituali, i professionisti e i turisti a stabilire connessioni LGBT in nuovi luoghi.

Taimi è un'eccellente piattaforma per gli utenti queer che cercano connessioni significative, siano esse platoniche, romantiche o puramente sociali.

Cerniera

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (7)Hinge è progettato per favorire conversazioni autentiche, piuttosto che incoraggiare Mi piace senza senso che non portano da nessuna parte.

Nel mese di gennaio 2023, Cerniera, in collaborazione con GLAAD, ha introdotto nuovi spunti di conversazione per i profili, pensati appositamente per gli utenti LGBT.

Questa iniziativa mira ad aiutare la comunità a connettersi in modo più efficace sulla base di interessi condivisi, somiglianze e compatibilità.

Hinge si distingue dalle altre app di appuntamenti evitando questionari scadenti ed e-mail di spam sui numerosi ammiccamenti che hai ricevuto.

Invece, utilizza rompighiaccio e ti consente di mettere mi piace fino a otto persone al giorno.

I collegamenti vengono stabiliti apprezzando o commentando le risposte o le foto di un'altra persona, anziché scorrendo insensatamente.

Gli stimoli vanno da “Due verità e una bugia” a “Anche a te sembra fattibile fare escursioni di domenica mattina?”

Per mantenere l'attenzione sulle persone seriamente intenzionate a incontrarsi, le conversazioni vengono nascoste dopo 14 giorni di inattività.

Zoosk

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (8)Zoosk si distingue come una delle app di appuntamenti più popolari e diversificate, rivolta sia al mercato generale che ai single LGBT.

Il suo principale fascino risiede nella sua vasta base di utenti, che vanta 40 milioni di single in quasi 80 paesi.

Che tu stia cercando un appuntamento occasionale o una relazione seria, l'ampia portata di Zoosk rende facile trovare un potenziale abbinamento.

Puoi visualizzare potenziali corrispondenze sul carosello o utilizzare la funzione SmartPick, che fornisce corrispondenze personalizzate utilizzando la tecnologia unica di Zoosk.

Zoosk offre anche una funzionalità speciale chiamata strumento Mega Flirt.

Questa funzione ti consente di inviare la stessa domanda rompighiaccio a più utenti contemporaneamente.

Quindi, se trovi difficile avviare una conversazione o non sei sicuro di cosa dire, questo strumento può cambiare le regole del gioco!

azzurrato

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (9)Blued è una piattaforma progettata per le persone LGBT che amano condividere flussi video con i propri follower.

Questa app è più adatta a coloro che mirano ad accumulare un ampio seguito e ad affermarsi casuale connessioni, piuttosto che coloro che cercano un tipo specifico di persona fino ad oggi.

Di conseguenza, se sei alla ricerca del vero amore, Blued potrebbe non soddisfare le tue aspettative.

I profili su Blued presentano informazioni di base fornite durante il processo di registrazione.

Il contenuto del profilo in genere riempie l'intero schermo, eliminando la necessità di scorrere verso il basso per visualizzare i dettagli essenziali come il nome, l'età e la posizione del membro.

La brevità del contenuto del profilo potrebbe essere attribuita all'attenzione della piattaforma nel facilitare gli appuntamenti casuali.

Invece di fornire un profilo dettagliato che offra una comprensione più profonda di un individuo, Blued pone maggiore enfasi sull’aspetto fisico.

Singles d'argento

10 Le migliori app di incontri LGBTQ+ da provare (10)Molte popolari app di incontri gay sono conosciute più per il divertimento occasionale che per la promozione di relazioni serie.

Può essere difficile trovare qualcuno che non solo condivida le tue preferenze e il tuo stile di vita, ma sia anche alla ricerca di un partner a lungo termine.

Questa difficoltà può intensificarsi con l’avanzare dell’età. È qui che entra in gioco Silver Singles.

Essendo un sito di incontri progettato specificamente per persone con più di 50 anni, fornisce una piattaforma per single maturi per impegnarsi in incontri gay seri e senior.

L'app è disponibile per il download sia su smartphone Android che Apple, permettendoti di accedere al tuo profilo sul tuo telefono o tablet.

Esplorare la tua sessualità e trovare connessioni all'interno della comunità LGBTQ+ può essere un viaggio emozionante.

Con l'aiuto di queste 10 migliori app di appuntamenti LGBTQ+, puoi navigare nel mondo degli appuntamenti con facilità, sicurezza e con la libertà di essere te stesso autentico.

Ricorda, il tuo sessualità è una parte di ciò che sei ed è qualcosa da celebrare.

Quindi, che tu stia appena iniziando a esplorare la tua identità o che tu sia pronto per tuffarti nella scena degli appuntamenti, queste app offrono uno spazio sicuro e inclusivo per farlo.

Buon appuntamento!



Ravinder è un redattore di contenuti con una forte passione per la moda, la bellezza e lo stile di vita. Quando non scrive, la troverai mentre scorre TikTok.





  • Cosa c'è di nuovo

    ALTRO

    "Quotato"

  • Sondaggi

    L'outsourcing è positivo o negativo per il Regno Unito?

    Guarda i risultati

    Caricamento in corso ... Caricamento in corso ...
  • Condividere a...