10 migliori vini bianchi indiani da bere

L'India sta rapidamente diventando un luogo noto per la produzione di vini di qualità. Ecco 10 dei migliori vini bianchi indiani da bere.

10 migliori vini bianchi indiani da bere f

Ha aromi fragranti di fiori primaverili e vaniglia

L'amore per il vino, in particolare il vino bianco, sta crescendo in India e nel paese ne vengono prodotte diverse varietà.

Il mercato del vino in India si espande ogni giorno.

Si stima che abbia un valore di 110 milioni di sterline, dove il vino importato rappresenta il 30% e il resto viene approvvigionato a livello nazionale.

I vini domestici stanno diventando più popolari, con la loro qualità in miglioramento.

Le cantine indiane producono vini bianchi con molto tempo e cura.

La prova è nel gusto in quanto vantano un'ampia varietà di gusti e aromi.

Poiché il vino continua a diventare più importante, esaminiamo 10 dei migliori vini bianchi in India da bere e il tipo di alimenti che si abbinano bene a loro.

Fratelli Sangiovese Bianco

I 10 migliori vini bianchi indiani da bere - fratelli

Fratelli Sangiovese Bianco è il primo del suo genere in India perché è prodotto con uve Sangiovese, un'uva rossa.

Fratelli tiene conto della finezza, dell'eleganza e della complessità quando si tratta dei loro vini.

La sua tecnica di vinificazione avviene a bassa estrazione per ottenere aromi e sapori più raffinati ed eleganti.

Questo vino bianco indiano viene lasciato maturare in botti di rovere francese. Questo assicura che i tannini siano "arrotondati".

È un vino bianco leggero, ottimo per iniziare una serata.

Ha aromi fragranti di fiori primaverili e vaniglia con un finale di nocciola. Il gusto è fresco, con ricordi di agrumi.

A causa del finale secco, ti farà venire voglia di un altro drink.

Questo raro vino bianco è ideale insieme a cibi come pasta, pollame e formaggio a pasta dura.

Selezione Charosa Sauvignon Blanc

10 migliori vini bianchi indiani da bere - charosa

Dal primo lancio nel 2013, Charosa Selection Sauvignon Blanc è stato uno dei preferiti quando si tratta di vini bianchi indiani.

È un vino bianco secco che si anima di intensi aromi tropicali di uva spina e arancia.

Questo vino luminoso, giallo paglierino, di medio palato è ampio, equilibrato e abbastanza ricco di frutti tropicali e una freschezza erbacea minerale.

Per sfruttare al massimo le potenzialità di questo vino, si consiglia di berlo tra i 10°C ei 12°C. Goditi questo vino bianco in un bicchiere alto con una ciotola stretta.

Accompagna insalate e piatti di mare leggeri in quanto le caratteristiche erbacee sembrano aumentare il sapore all'interno dei piatti.

H-Block Chardonnay

10 migliori vini bianchi indiani da bere - blocco h

Questo è uno dei migliori Chardonnay indiani.

H-Block Chardonnay di York Winery è un vino audace e corposo che ha una fresca acidità e complessità.

Questo perché il 15% del vino viene affinato in botti di rovere francese per sei mesi, conferendogli una cremosità burrosa.

Al naso presenta note di limone e agrumi.

La fresca acidità è ottenuta dalle uve Chardonnay che si ottengono naturalmente grazie alle fredde notti invernali.

Il gusto acido e la consistenza burrosa fanno sì che questo vino bianco indiano si adatti bene ai crostacei, insalata e risotti.

Reveilo Chardonnay Riserva

10 migliori vini bianchi indiani da bere - reveilo

Reveilo Chardonnay Reserve è il primo Chardonnay indiano ed è uno dei pochi vini bianchi maturati in botti di rovere francese.

Questo gli conferisce una complessa gamma di sapori e aromi.

Le note iniziali di vaniglia sono intense. Seguono note fruttate di pesca, melone e frutto della passione.

Verso la fine c'è una finitura liscia e legnosa che sorprende.

Questi sapori e aromi si fondono bene, rendendo questo vino bianco indiano estremamente ricco e complesso. È il perfetto equilibrio tra acidità e dolcezza.

Abbinalo a curry delicati come il korma e all'insalata.

J'Noon White

10 migliori vini bianchi indiani da bere - jnoon

J'Noon è una joint venture tra Kapil Sekhri di Fratelli Wines e Jean-Charles Boisset, che crea un'offerta in edizione limitata di vini rossi, bianchi e spumanti.

Il suo vino bianco è una combinazione di 60% Chardonnay e 40% Sauvignon Blanc.

Lo Chardonnay è stato affinato per 12 mesi in barriques nuove di rovere francese mentre il Sauvignon Blanc è stato fermentato e affinato in acciaio inox.

È un raro blend bianco che trasuda le caratteristiche dello Chardonnay di mela verde, pera bianca e drupacee.

A questo si affiancano note più fresche di lime, citronella ed erbe aromatiche grazie al Sauvignon Blanc.

Ha una consistenza cremosa e un finale secco.

Abbina J'Noon White con pollame e ricchi piatti indiani.

La Fonte Sauvignon Blanc Riserva

I 10 migliori vini bianchi indiani da bere - fonte

Il Source Sauvignon Blanc Reserve è di Sula Vineyards ed è uno dei migliori vini bianchi dell'India.

È un vino bianco secco di medio corpo ottenuto con uve 100% Sauvignon Blanc e in parte affinato in botti di rovere francese.

Al naso presenta intensi aromi di frutti tropicali.

Il gusto ha anche note di frutti tropicali e frutti verdi.

Quando si tratta di abbinamento con il cibo, da bere insieme a insalate aromatiche e pesce al vapore.

Vijay Amritraj Viognier

10 migliori indiani da bere - vijay

Il produttore di vino indiano Grover Zampa Vineyards ha lanciato il Vijay Amritraj Reserve Collection nel 2014, ispirata all'ex tennista indiano.

La collezione comprende varietà di vino rosso e bianco.

Sulla varietà White, Sumedh Mandla, CEO di Grover Zampa Vineyards, ha dichiarato:

“Il Bianco riserva è un Viognier fermentato in botte e invecchiato in barrique.”

Questo vino bianco indiano ha aromi di pesca, miele e albicocca secca, come ci si aspetta da un Viognier di qualità.

Ha un palato cremoso, con sentori di vaniglia.

Questo vino bianco secco è ricco e termina su note fruttate, perfette insieme all'indiano frutti di mare piatti e dessert alla frutta.

KRSMA Sauvignon Blanc

10 migliori indiani da bere - krsma

Questo vino bianco indiano è prodotto in Karnataka ed è uno dei pochi vini bianchi ad avere la ricchezza di un Sauvignon Gris.

Vino dal colore paglierino tenue, ha note di pesche fresche, pere acerbe, mela verde oltre a ciliegie e chiodi di garofano.

È un vino croccante, con acidità e corpo.

Perché l'acidità è abbastanza pronunciata, rende questo vino ottimo accanto a molti cibi.

Lasciare maturare per un anno in bottiglia gli conferisce una ricchezza che lo rende ideale con il curry.

Vallonne Vin de Passerillage

10 migliori indiani da bere - Vallonne

Questo è un vino bianco indiano unico perché in realtà è un vino da dessert.

È un vino a cessione limitata che viene prodotto in piccole quantità dalle migliori uve raccolte a mano, appassite al sole per garantire la massima concentrazione di aromi e zuccheri.

Il Vallonne Vin de Passerillage è un vino dolce denso, mielato e succulento con un finale rinfrescante e vellutato.

Ha un colore giallo dorato e al palato è poco acido.

Questo vino ha un ricco aroma fruttato, con sentori fragranti di frutta dolce e anacardi, nonché sottili note di miele.

Va servito a 6°C e trattandosi di un vino da dessert, si abbina a dessert ricchi come cioccolato e crostate di frutta.

Reveilo Vendemmia Tardiva Chenin Blanc

10 migliori indiani da bere - raccolto

Late Harvest Chenin Blanc è stato il primo vino dolce indiano sul mercato indiano quando è stato lanciato per la prima volta nel 2004.

È prodotto con uve Chenin Blanc e una parte di esse viene fermentata in botti di rovere americano di secondo passaggio.

Questo viene poi miscelato con altro vino fermentato in vasca.

Questo vino bianco dorato ha aromi di uva passa, fichi secchi e frutta secca.

Al palato, la dolcezza è bilanciata con l'acidità, risultando in un gusto vellutato.

I sapori dolci e delicati forniscono un contrasto ideale con i cibi piccanti.

Questi 10 vini bianchi offrono una gamma di gusti e aromi, il che significa che ce n'è per tutti i gusti.

Mentre alcuni sono fruttati e leggeri, altri sono corposi e hanno un sapore acido.

Qualunque sia la tua preferenza, questi vini bianchi indiani offrono opzioni valide quando si tratta di trovare un vino bianco di qualità da bere.

Dhiren è una laureata in giornalismo con la passione per i giochi, la visione di film e lo sport. Gli piace anche cucinare di tanto in tanto. Il suo motto è "Vivi la vita un giorno alla volta".

Immagini per gentile concessione di Wines in India